LA COMMEDIA DI CANDIDO

di Stefano Massini

con Irene Pieraccini, Elvio Norcia, Fabio Gonfiantini, Enrico Melosi, Edoardo Desideri, Raffaella Maino, Marisa Schiano, Deborah Guidi, Antonella Ferro, Rossella Fedi, Raffaele Totaro,

Gennaro Criscuolo, Andrea Rossini, Andrea Gonfiantini

regia Enrico Melosi

 

scene e costumi Fabio Gonfiantini

costruzioni sceniche Roberto Barontini

sarta Gioia Ciardi

tecnico del suono Mariella Biagini

tecnico delle luci Nicola Buti

ricerca musicale Enrico Melosi

elaborazione elementi di scena Lisa Orsi

elaborazioni grafiche e digitalizzazione Pc Cad & Video

 

una produzione GAD Città di Pistoia diretto da Franco Checchi

note di regia di Enrico Melosi

” ho passato la vita ad inventarmi…la vita”

Augustine, fenomenale, intelligente, cialtronesca donna… Così si descrive., in una sua battuta . Riempie la scena con fisico ed anima donando gioia.e. Furbesca intuizione tipica di chi ha capito molto della vita. Degli uomini e dei filosofi. Diderot.. un tormentato D’alambert.. Un rissoso ed ipocondriaco Rousseau.. Ed infine il grande Voltaire sono a turno coinvolti in una rocambolesca avventura dialettica che gira intorno alla scrittura ed alla pubblicazione dello scomodo libriccino.. Appunto” il Candido” di Voltaire.

Si alternano colorando la scena riempita di libri e volumi in ogni dove.. Servi e cameriere  di ricordo goldoniano,Coinvolti ed estrapolati dalla loro primaria funzione , per assumerne invece una di tutto valore ai fini dello svolgersi dei fatti..compaiono mogli..amanti ..che a turno difendendo i loro compagni..filosofi ..raccontandoci il quotidiano svolgersi delle reciproche esistenze..

In un ritmo vivace e colorato ho inteso interpretare lo spirito di “Divertissmant” che Stefano Massini ha messo a nota del suo testo, chiedendo agli attori in scena.. un costante entusiasmo ed un sorriso interiore che portato in ogni personaggio a loro affidato, contribuirà ad arricchire il godimento dello spettacolo. Un lavoro di squadra e di intenti mirati ad uno scopo comune, quello di creare un bellissimo gioco: il gioco del teatro.


Teatro Manzoni Pistoia

Spettacolo fuori abbonamento

Date

  • sabato, 25 Marzo 2017
    ore 21:00

Biglietterie