#SPAZIAPERTI/L’ANTIDOTO

BRINDISI A CASA SCHUMANN!

TRIO VOX

Clarice Curradi (violino), Augusto Gasbarri (violoncello), Irene Novi (pianoforte)
musiche e testi Clara Wieck e Robert Schumann
letture Massimiliano Barbini


Clara Wieck Schumann Trio in sol minore op. 17 per pianoforte, violino e violoncello
Robert Schumann Trio in sol minore n. 3 op. 110 per pianoforte, violino e violoncello


Quello tra Robert Schumann e la sua amata Clara Wieck è un amore profondo che si nutre di gesti, di intuizioni, di parole e, naturalmente, di musica.

Due Trii, stessa strumentazione (violino, violoncello e pianoforte), stessa tonalità – il primo di Clara, il secondo di Robert – composti a pochi anni di distanza e interpretati in questa occasione dal Trio Vox; l’ambientazione immaginaria della residenza della famiglia Schumann a Düsseldorf e le letture di Massimilino Barbini tratte da scritti autografi dei due artisti, ad incorniciare le loro musiche; e per finire, un piccolo rinfresco per brindare proprio come in una delle serate di musica da camera tra amici, a casa Schumann.

Al concerto seguirà un rinfresco


TRIO VOX

Clarice Curradi violino
Augusto Gasbarri violoncello
Irene Novi pianoforte

Il Trio Vox nasce dall’incontro di tre amici musicisti le cui strade si sono intrecciate alla Scuola di Musica di Fiesole, per poi proseguire verso tre importanti realtà estere: Hochschule für Musik Basel, Hochschule der Künste Bern e Universität Mozarteum Salzburg. I tre componenti vantano un fitto e variegato bagaglio di esperienze musicali (Orchestra Leonore, Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado, London Philarmonic Orchestra, Accademia Nazionale di Santa Cecilia…) e contano al loro attivo numerosi concerti in qualità sia di solisti sia di cameristi nell’ambito di festival di rilievo in Italia e all’estero. Tra i musicisti che hanno contribuito alla loro formazione cameristica vi sono il Trio di Parma, Claus-Christian Schuster, Giovanni Gnocchi, Hatto Beyerle, Lorenza Borrani, Pier Narciso Masi, Anton Kernyak e Ferenc Rados.

Il Trio Vox ha debuttato in concerto nel Luglio 2015 a Montepulciano in occasione del 40° Cantiere Internazionale d’Arte, dove si è esibito anche nelle due edizioni successive. Nel 2016 ha vinto il Primo Premio assoluto al 22° Concorso di Musica da Camera nazionale “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio. Da allora ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero, come al Festival dei Due Mondi a Spoleto, a Lekeitio (Paesi Baschi), alla Fondazione Walton di Ischia, della cui borsa di studio il Trio Vox è stato vincitore nel 2017. Nello stesso anno ha vinto il Premio Nuovo Imaie “migliori interpreti”, e recentemente ha debuttato con il Triplo Concerto per violino violoncello e pianoforte di Beethoven con l’Orchestra “La Filharmonie” diretta da Nima Keshavarzi.

Massimiliano Barbini Lettore per amore, attore per gioco, ha studiato con Fabrizio Rafanelli ed Enrique Vargas, e ha partecipato a workshop condotti fra gli altri da Kristin Linklater (Linklater Voice Center), Lilo Baur (Complicite Theatre, London), Jean-Jacques Lemêtre (Théâtre du Soleil).

Dal 2009 si prende cura della biblioteca teatrale del Funaro di Pistoia. Ha partecipato come attore agli spettacoli: Oracoli, Fermentaciones, Piccoli esercizi per il buon morire e La memoria del Funaro con Enrique Vargas e il Teatro de Los Sentidos. Ha interpretato, insieme a Daniel Pennac, una versione speciale dello spettacolo tratto da Journal d’un corps per la regia di Clara Bauer. Ha curato, interpretato e diretto la conferenza-spettacolo: Carmen, il racconto di un allestimento leggendario, prodotto dal Funaro e dal Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze. Ha curato, interpretato e diretto la conferenza-spettacolo Palermo Palermo, l’artista la città. Ha partecipato come attore allo spettacolo «Un amore esemplare» di e con Daniel Pennac e Florence Cestac. Sempre insieme a Daniel Pennac a preso parte alla lettura teatrale di «Il caso Malaussene» per la regia di Clara Bauer.
Da quasi quarant’anni legge ad alta voce condividendo la sua passione con bambini, ragazzi, adulti.


Villa Stonorov – Fondazione Vivarelli

Spettacolo fuori abbonamento

Date

  • lunedì, 18 Luglio 2022
    ore 21:15

Prezzi

Biglietto: €5,00

Prevendita Biglietteria del Teatro Manzoni 0573 991609 – 27112

(orario: dal martedì al venerdì ore 16/19; venerdì e sabato anche ore 11/13)

La sera del concerto direttamente dalle ore 20.15 a Villa Stonorov

 

 

Biglietterie

Biglietteria Online