Silvia Benesperi

Silvia Benesperi ha studiato con Elena Bartolozzi (canto lirico), Piero Frassi (pianoforte jazz) e Stefania Scarinzi (Canto Jazz).

Nel 2005 si è classificata 1° al Concorso “4° Trofeo Musicale Gabriele Lucarelli”, presentata da Serena Magnanensi, inviata della trasmissione “A Conti Fatti” e “Buongiorno Benessere” in diretta su RAIUNO.

Nel 2007 è stata vincitrice della “Targa Vegastar per Cantanti e Cantautori” del concorso canoro “Il Futuro è uno Show?” a Casciana Terme organizzato dall’agenzia Vegastar. Questa affermazione le ha permesso di essere ospite musicale in varie manifestazioni in Italia tra cui: “I Fuoriclasse” condotta da Carlo Conti su Raiuno, “Mezzogiorno in famiglia” condotta da Amadeus su Raidue, nonché di superare le prime selezioni del “Festival di “Castrocaro”.

Dal 2008 è direttrice del coro Gospel “Pistoia Gospel Singers”, con il quale ha partecipato a ” La canzone di Noi” su TV 2000 accompagnata dal pianista Piero Frassi, con il quale collabora da diversi anni.

Nel 2011 ha collaborato con il compositore Gianluca Sibaldi come voce della colonna sonora del film di Leonardo Pieraccioni “Finalmente la Felicita’” e delle sigle di apertura del programma “Calciomercato” di Alessandro Bonan in onda su Sky.

Si è perfezionata in “canto jazz” con Deborah Davis, Michela Lombardi, Bob Stoloff, Roberta Gambarini ed Elisabeth Howard.

È stata corista delle colonne sonore del musical “Calendary Girl” con Angela Finocchiaro e attualmente del ” Novo Grupo Vocal” diretto da Stefania Scarinzi, con il quale ha partecipato a “Lucca donna Jazz ” al teatro San Carlo a Lucca nel 2014.

Ha partecipato al programma “Viva il 25 Aprile” su RAIUNO condotto da Fabio Fazio a Roma presso Piazza del Quirinale.

Svolge un’intensa attività cameristica in varie formazioni (in quartetto assieme al trio Frassi- Pellegrini- Melani, in duo con Aurelio Fragapane e Daniele Biagini e con il quartetto “Silvia Benesperi ‘Quartet”

A inizio 2018, incide il suo primo disco, “Volare lontano lontano”, omaggiando due fra i più importanti artisti della musica italiana, Domenico Modugno e Luigi Tenco, progetto creato insieme a Piero Frassi al pianoforte, che ha curato tutti gli arrangiamenti, Mirco Capecchi al contrabbasso e Andrea Melani alla batteria.