27 Dicembre 2021Teatro Pacini

30 dicembre biglietto gratuito per i bambini 3/10 anni LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO –

Fine d’anno speciale per i più piccoli con un ‘regalo’ particolare al Teatro Pacini di Pescia: per lo spettacolo pomeridiano di giovedì 30 dicembre (ore 16), LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO, i bambini potranno assistere gratuitamente alla recita della celebre fiaba proposta dalla ‘storica’ compagnia di burattini di Firenze, Pupi di Stac. Per i genitori il biglietto è di 7,00 euro. Lo spettacolo, destinato alla fascia d’età 3/10 anni, chiude la tre giorni di appuntamenti, nella quale Pupi di Stac ha incantato i piccoli con altre due celebri fiabe, I Tre porcellini e La bella e la bestia. La biglietteria del Teatro Pacini (0572 495161) aprirà il giorno stesso dello spettacolo, giovedì 30 dicembre, dalle ore 15.

L’iniziativa è promossa da Associazione Teatrale Pistoiese in collaborazione con Comune di Pescia e Alfea Cinematografica.

L’accoglienza di bambini e famiglie all’interno del teatro avverrà, come sempre, in sicurezza; come disposto dalle normative nazionali vigenti, l’accesso del pubblico è condizionato all’esibizione del Green Pass rafforzato, in corso di validità (ad esclusione dei minori di 12 anni e dei soggetti esenti per patologie pregresse) e all’utilizzo della mascherina FFP2 per l’intera durata dell’evento.

Lo spettacolo, firmato in testo (dalla tradizione europea di Basile, Perrault e Grimm) e regia da Enrico Spinelli, ha burattini e scene realizzati da Roberta Socci.

La splendida Baracca di Burattini si trasforma stavolta in un grande Castello pieno di torri, terrazzi, spalti e stanze segrete per raccontare la storia della bella Rosaspina. Qui vivono il Re e la Regina insieme a molti servitori. Berto e Faustina, camerieri, con la cuoca e lo stalliere, servi sciocchi, assistono alla vicenda e interagiscono con il pubblico dei bambini sdrammatizzando le scene più paurose ed emozionanti. Non mancano certamente le Fate buone e la Fata cattiva, il Principe a cavallo e la vecchia tessitrice con il fuso.

Così come non mancherà un’ultima inattesa emozione prima del necessario lieto fine…

Vi aspettiamo, quindi, a teatro!

www.teatridipistoia.it