Prenditi cura di te, della tua comunità, del futuro,
del buon Paese in cui vogliamo vivere:
il primo beneficiario sarai tu.

L’Art Bonus consente un credito di imposta pari al 65% dell’importo donato, a chiunque effettui erogazioni liberali a sostegno delle attività culturali. Nel caso di imprese, liberi professionisti, fondazioni (comprese le fondazioni bancarie), che abbiano la propria sede legale o una stabile organizzazione in Toscana, si potrà sommare alle agevolazioni previste da Art Bonus Regione Toscana, che prevede un credito di imposta sull’IRAP di importo pari al 40% dell’importo donato o un’agevolazione IRAP pari al 20% dell’importo nel caso che la donazione sia effettuata nei confronti di un progetto che gode anche dell’agevolazione Art Bonus nazionale.