Teatro Manzoni
Teatro Manzoni
Teatro Manzoni
Teatro Manzoni
Teatro Manzoni
Teatro Manzoni

Prossimi Spettacoli


Al momento non ci sono spettacoli in programma.

Tutti gli spettacoli in programmazione

News





Visualizza tutte le notizie

Il Teatro

La Storia

La storia plurisecolare del Teatro dei Risvegliati di Pistoia ha inizio nel 1694, quando l’omonima Accademia di nobili e dotti fondò la prima sede teatrale della città, curandone poi la gestione, con alterne fortune, fino agli inizi dell’Ottocento.
L’edificio subì varie modifiche nel corso del Settecento, ma i maggiori interventi di restauro furono eseguiti negli anni 1828-29 e nel 1863, facendo acquistare al teatro l’aspetto e le dimensioni che tuttora conserva, che rispettano la caratteristica tipologia del teatro all’italiana con platea, quattro ordini di palchi e loggione.
Nel 1864 il teatro fu intitolato ad Alessandro Manzoni, che, in una breve nota, non mancò di esprimere alla città di Pistoia la propria gratitudine: “Due tragedie non mai rappresentate, né forse rappresentabili, sono, nella circostanza speciale, un troppo povero titolo per meritare al nome dell’autore di essere iscritto su un teatro. Questo imparziale sentimento di me medesimo, mentre mi ritiene dall’accettare la pubblica dimostrazione di una così degnevole benevolenza, obbliga tanto più la mia gratitudine. Avendo nell’estate scorsa visitata, quantunque in fretta, codesta nobile e bella Pistoia, le immagini dei suoi monumenti e dei deliziosi dintorni sono venute spesso a rallegrarmi la mente: d’ora in poi torneranno ancor più care, essendo accompagnate da un così onorevole e amabile ricordo” (Jean Grundy Fanelli, Il Teatro Risvegliati-Manzoni nell’Ottocento, In Fare Storia, XIV, 3, 1995, n. 26, p. 17)
Agli inizi degli anni Settanta si avvia l’attuale gestione del teatro, affidata prima al Comune di Pistoia e poi, dal 1984, all’Associazione Teatrale Pistoiese.
* foto Teatro Manzoni: Stefano Poggialini
http://www.studiofotograficopistoiese.it/)

 

_____________________________________________________

Pubblicazioni: “Racconti di Teatro” (2013)
Nel volume, oltre a numerose interviste con i grandi protagonisti del teatro che hanno animato le stagioni del Teatro Manzoni (i cui cartelloni sono riportati interamente dal 1984 al 2013), anche il saggio di Graziella Rizzo “Dall’Accademia dei Risvegliati all’Associazione Teatrale Pistoiese: tre secoli di teatro a Pistoia) che, nel 2012, ha curato il riordino dell’Archivio Storico del Teatro.

(2013, a cura di Associazione Teatrale Pistoiese, testi di Chiara Belliti, progetto grafico Mauro Luccarini. Il volume è in vendita alla Biglietteria del Teatro Manzoni 0573 991609).

 

 


Biglietteria Teatro Manzoni Pistoia

avviso_sospensione_01chiusura_uffici

Screenshot_occhipintiScreenshot_20200415-175706 (1)

La Biglietteria del Teatro Manzoni è in Corso Gramsci, n. 127 a Pistoia  | 0573 991609 – 27112 biglietteria@teatridipistoia.it

 


 

 

 

Pistoia, 20 aprile _ COMUNICAZIONE AL NOSTRO PUBBLICO

Gentile pubblico,

l’emergenza sanitaria ci ha costretto e ci costringe a sospendere e, in alcuni casi, ad annullare gli spettacoli programmati: non rinunciamo a provare a ricalendarizzarne alcuni, anche se risulta assai arduo riuscirci, almeno per ora. Stiamo lavorando in condizioni molto difficili, con gli uffici chiusi, ma desideriamo assicurare a tutti che, non appena possibile, ci attiveremo per effettuare i rimborsi spettanti agli acquirenti di biglietti e di abbonamenti, con le modalità e le opzioni previste dalla normativa vigente o da quella che verrà emanata.

Esprimiamo intanto il nostro ringraziamento a tutti coloro che, abbonati o possessori di biglietti, ci hanno preannunciato di voler rinunciare al rimborso, mostrandoci vicinanza e sostegno, come ha fatto, ad esempio, una nostra affezionata abbonata alla stagione del Teatro Manzoni, Francesca Occhipinti, il cui appello riportiamo sperando che possiate essere in tanti a seguirlo! Vi preghiamo di comunicarcelo al seguente indirizzo di posta elettronica: amministrazione@teatridipistoia.it

La comprensione e l’aiuto del pubblico ci saranno di sprone per ricominciare presto a svolgere la nostra attività di servizio pubblico.

 


Pistoia, 28 marzo _ COMUNICAZIONE AL NOSTRO PUBBLICO

Cari abbonati, cari spettatori,

come vi è noto, ci troviamo in una situazione di grande e straordinaria emergenza, dovuta all’epidemia di Covid-19, che ha reso necessaria in  tutta Italia la sospensione delle attività di spettacolo, secondo le  indicazioni dei recenti decreti della Presidenza del Consiglio dei  Ministri. Desideriamo rassicurarvi sul fatto che, come Associazione Teatrale Pistoiese, applicheremo anche in futuro ogni direttiva che perverrà dal Governo in merito a linee di azione e comportamenti, ivi comprese quelle  concernenti i rimborsi per gli spettacoli non effettuati. Ma abbiamo idee, tanti nuovi progetti in cantiere e ci prepariamo a  ripartire, confidando di poter, in un futuro non troppo lontano, tornare ad aprire le nostre sale, ad animare gli spazi delle nostre città,  rilanciando la programmazione in ogni ambito dello spettacolo. 

Siamo certi di poter contare sul vostro supporto, che è sempre stato uno stimolo essenziale per il nostro lavoro e che ci aiuta a tenere vivo  l’amore per il teatro, la musica e la danza. Vi ringraziamo per questo e vi aggiorneremo puntualmente sui prossimi sviluppi attraverso i nostri canali di comunicazione.

Cordialmente,

Gianfranco Gagliardi

Direttore Generale Associazione Teatrale Pistoiese


 

  • In ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 4 marzo 2020 si comunica che ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dell’art. 1 lettera b), dell’art. 4 comma 1 e dell’allegato 1 lettera d) del medesimo decreto, l’Associazione Teatrale Pistoiese si vede costretta a sospendere ogni attività di spettacolo, di ospitalità e/o concessoria programmata nei teatri a vario titolo affidati alla sua gestione o programmazione artistica, a partire dal 5 marzo 2020 e sino al 3 aprile 2020.
  • In ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 1 aprile 2020 relative all’emergenza COVID-19 si comunica che sono sospesi anche gli eventi dal 4 al 13 aprile 2020. Ulteriori informazioni sullo sviluppo degli eventi e sulle modalità di eventuali rimborsi verranno fornite appena possibile.
  • In ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 10 aprile 2020 relative all’emergenza COVID-19 si comunica che sono sospesi anche gli eventi dal 14 aprile al 3 maggio 2020. Ulteriori informazioni sullo sviluppo degli eventi e sulle modalità di eventuali rimborsi verranno fornite appena possibile.
  • In ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 26 aprile 2020 relative all’emergenza COVID-19 si comunica che sono sospesi anche gli eventi dal 4 al 17 maggio 2020. Ulteriori informazioni sullo sviluppo degli eventi e sulle modalità di eventuali rimborsi verranno fornite appena possibile.
  • In ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 17 maggio 2020 relative all’emergenza COVID-19 si comunica che sono sospesi anche gli eventi 18 maggio al 14 giugno  2020. Ulteriori informazioni sullo sviluppo degli eventi e sulle modalità di eventuali rimborsi verranno fornite appena possibile.

 

IN OTTEMPERANZA AL DPCM DEL 22 MARZO 2020 e ai successivi DPCM del 1, 10 e 26  aprile, 17 maggio LA BIGLIETTERIA DEL TEATRO MANZONI E GLI UFFICI DELL’ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE SONO CHIUSI FINO AL 14 giugno 2020 (compreso). 

 

 

 

 

 



PER IL PUBBLICO
L’arrivo consigliato è da via Puccini (uscita A11, immissione in tangenziale direzione Bologna, uscita a destra “Pistoia Centro”, via Macallè,  alla rotonda del Viale Petrocchi, girare a destra percorrendo via Puccini, quindi a sinistra  in Corso Gramsci).
ATTENZIONE. In caso di provenienza dalla Stazione Ferroviaria di Pistoia l’utente dovrà  percorrere Viale Pacinotti, prendere quindi via Puccini, perché nella prima parte di Corso Gramsci l’accesso è consentito esclusivamente ai mezzi autorizzati.

PER I CAMION DELLE COMPAGNIE OSPITI
L’arrivo dovrà avvenire da Viale Petrocchi, seguendo un percorso definito dall’Ufficio Traffico del Comune di Pistoia e dal Comando dei Vigili Urbani di Pistoia, come qui di seguito indicato:

Gli automezzi sotto le 12 T devono seguire il seguente tragitto:

per l’arrivo: Raccordo autostradale A11, Viale Adua, Via Spartitoio, Via Mazzini, Viale Petrocchi, Via Bindi, Piazza Monteoliveto (senso unico, effettuare l’ingresso con moviere);

per l’uscita: Via Bindi (senso unico, manovra da effettuare con l’aiuto del moviere), Viale Petrocchi, Piazza San Francesco, Viale Matteotti, Viale Arcadia, Via E. Fermi, Raccordo autostradale.

Gli automezzi sopra le 12 T devono seguire il seguente tragitto:
per non intralciare il traffico urbano, è necessario che l’autista, in prossimità dell’uscita di Pistoia (almeno 20’ minuti prima dell’arrivo al casello) telefoni al Comando dei Vigili Urbani (numero di telefono 0573 22022 opzione 1).
I Vigili saranno da noi preventivamente avvisati dell’arrivo.
In tal modo il camion potrà essere scortato fino al Teatro Manzoni.
Così dovrà essere fatto per l’uscita dalla città.
Per evitare disguidi, è opportuno, che l’autista rispetti le indicazioni che gli verranno fornite dal Comando dei Vigili  Urbani.

ATTENZIONE – circuito di telecamere nel centro storico
Nelle vie del centro storico è presente un circuito di telecamere e varchi di accesso con limitazione d’ingresso.
Per coloro che soggiornano nelle strutture alberghiere (centro storico) di Pistoia, suggeriamo di contattare  preventivamente gli alberghi per definire le modalità d’ingresso.

Dove siamo

Corso Antonio Gramsci, 127, Pistoia