ALTRI LINGUAGGI

VERSO FAUST

esercizi teatrali per e con gli allievi del Teatro Laboratorio della Toscana

a cura di Sandro Lombardi e Federico Tiezzi

lavoro sull’attore Roberto Latini, Sandro Lombardi, Federico Tiezzi

preparazione musicale Francesca Della Monica, Monica Demuru

euritmia Heike

Cantori Wallbaum

drammaturgia musicale Giovanni Scandella

Premio Flaiano 2018 a Federico Tiezzi come miglior regista teatrale

Teatro Laboratorio della Toscana/Compagnia Lombardi-Tiezzi
in collaborazione con Associazione Teatrale Pistoiese
con il sostegno della Regione Toscana

Pistoia continua ad accogliere, presso l’Associazione Teatrale Pistoiese, il Teatro Laboratorio della Toscana, corso biennale di alta formazione per attori ideato e diretto da Federico Tiezzi, in collaborazione con la Compagnia Lombardi – Tiezzi e sostenuto dalla Regione Toscana.

L’attività didattica coinvolge, al di là della permanenza continuativa di Federico Tiezzi e Sandro Lombardi, figure che spaziano dalla regia alla musica, dalla pittura alla letteratura, in conformità al motto ‘Only connect’ che Edward M. Forster appose in apertura a uno dei suoi capolavori, Casa Howard, e che possiamo tradurre come un’esortazione a stabilire le connessioni. In questo caso, si tratta di condurre le giovani generazioni che si affacciano al teatro verso un’apertura mentale e fisica che inglobi nell’arte della scena una compenetrazione continua – teorica e pratica – con tutte le arti: musica, danza, euritmia, letteratura, danza… Si tratta di compiere un percorso strutturato tra studio, ricerca e sperimentazione da un lato e applicazione pratica dei risultati dall’altro, in modo da tenere in continua tensione i due poli della nascita del teatro: quello dello spazio protetto della didattica e quello dell’apertura al pubblico e del confronto con lo spettatore.

Ogni sessione, infatti, ha visto in conclusione la presentazione pubblica di un saggio di lavoro; tra gli ultimi presentati a Pistoia ricordiamo: Il pappagallo verde di Arthur Schnitzler (2014); Gli occhiali d’oro di Giorgio Bassani (2016); Play Plauto da Plauto e Giovanni Testori (2017).

Il saggio conclusivo che verrà presentato quest’anno al pubblico sarà un primo stadio di lavoro, un primo sguardo ‘verso’ la nuova coproduzione Compagnia Lombardi-Tiezzi/Teatro Metastasio di Prato che debutterà a maggio 2019 al Teatro Fabbricone di Prato: Scene da Faust di Wolfgang Goethe.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Piccolo Teatro Mauro Bolognini

Spettacolo fuori abbonamento

Date

  • venerdì, 12 ottobre 2018
    ore 21.00 (turno V)

  • sabato, 13 ottobre 2018
    ore 21.00

  • domenica, 14 ottobre 2018
    ore 16.00

Prezzi

Posto unico 

intero  12,00

studenti e Under30, Uniccop  10,00

abbonati Manzoni 8,00

Biglietterie