LA SCUOLA MABELLINI PRESENTA I CORSI DI DANZA

Lezioni aperte


I docenti di danza, Luca Tonini e Caterina Laporta, terranno in forma ‘aperta’ le lezioni delle loro classi (dai piccoli di 5 anni all’età adulta): un’occasione per mostrare alla città il metodo didattico adottato ed i vari generi di danza proposti dai programmi della scuola (danza classica e contemporaneo).

Le lezioni si terranno in due spazi della Villa, la Sala del Verone (al secondo piano) e l’Aula di Danza (al primo piano), e saranno aperte ai familiari e tutti coloro che avessero la curiosità di vedere concretamente al lavoro gli insegnanti e gli allievi della Mabellini.

Il pomeriggio offrirà anche l’occasione preziosa per visitare la mostra “I Busti ritrovati. Una galleria di uomini illustri” allestita, anche con una saletta dedicata al musicista Teodulo Mabellini, nel vestibolo della Villa e visitabile fino al 2 aprile. 
L’ingresso è libero (fino ad esaurimento posti); per informazioni si può contattare la Segreteria della Scuola, Vi Dalmazia 356, Tel. 0573 371480 segreteria@mabellini.com

Caterina Laporta – Danzatrice contemporanea, è insegnante di propedeutica e danza contemporanea. Ha studiato in Italia ed all’estero sia danza classica (secondo il metodo della Royal Academy of dance) che contemporanea (metodo Laban-Bartenieff, tecnica Release, Limòn, Horton). Ha studiato, tra gli altri, con: Sandra Barbani, Helaine Holland, Frank Freeman (classico), Peter Goss (danza moderna), Christopher Hustert (teatrodanza), Amos Hetz, Richard Haisma , Laura Marini (metodo Laban – Bartenieff). Dal 1989 al 2011 ha danzato con Fabula teatrodanza. Dal 1993 al 2012 ha insegnato presso il Centro per la danza e il movimento Fabula. Nel 2005 consegue la specializzazione in Danza Educativa entrando a fare parte della DES (Danza Educazione Scuola). Dal 2006 effettua numerosi laboratori di danza nelle scuole.

Luca Tonini – Ballerino professionista di danza classica e moderna. Insegnante di danza classica, repertorio, pas de deux, danza di carattere, danza spagnola. stretching, sbarra a terra e Pilates. Ha studiato presso la Scuola di danza classica diretta da Loris Gai, l’ Imperial Society of Teachers of Dancing Cecchetti Method e la Scuola di Ballo Teatro alla scala di Milano (diplomato nel 1984). Ha vinto le seguenti borse di studio: Dance studio Ravenna direttrice A.Marinoni Bucchi Festival di Nervi direttore Mario Porcile. Ha studiato con insegnanti di livello internazionale come: Loris Gai, Annamaria Prina, Bruno Telloli, Margheritaaa Trajanova, Victor Livtinov, Mara Fusco, Robert Strainer, Rosella Hightower, Gabriel Popescu, Franca Roberto, Frederic Olivieri, Ricardo Nunez, Gillian Whittingham, George Bodnarciuc, Robert Wood (tecnica Cunningam), Victor Rona, Amelia Colombini, Laila Minder. Nella sua attività professionale: Corpo di Ballo Teatro alla Scala (1984-1986), Corpo di Ballo Teatro comunale di Firenze (1985-1990 e 1997-2003), Compagnia Italiana Balletto direttrice Carla Fracci (1984-1993). Dal 1998 è insegnante di danza classica, danza di carattere, pilates e coreografo della scuola di ballo “Centro Artistico L’Etoile” di Pisa che segue il percorso didattico di Madame Marika Besobrasova. Durante questi anni di collaborazione con la scuola Etoile ha rivisitato e coreografato vari balletti classici come: Lo Schiaccianoci, La Perì, Gran ballo Excelsior, La fille mal gardée, Bella addormentata, Il lago dei cigni, Coppella. La fabbrica di cioccolato, The fairy doll, Pierino e il lupo. Dal 2001 al 2003 collabora con “L’Accademia Italiana di Canto” diretta dal maestro H.Hant come docente di portamento scenico. Dal 2006 è insegnante di danza classica presso la scuola comunale di musica e danza T.Mabellini. Nel 2008 ottiene il riconoscimento di giudice federale e insegnante danza sportiva (discipline: danza classica, danza jazz, danza moderna e contemporaneo) dell’associazione “Danza in Federazione UISP.”

Nel 2011 è insegnante formatore del “Corso di formazione insegnanti danza classica e moderna” organizzato da Danza in Federazione. Nel 2012 ottiene il terzo posto,medaglia di bronzo,al “Campionato mondiale di danza” svoltosi a Pola con la coreografia “Anime”, nel 2013 si classifica per la finale dello stesso concorso con la coreografia “Inverno Porteno”. Nel 2014 è coordinatore artistico dello stage “Anghel Dance Campus” e nel Settembre dello stesso anno partecipa alla seconda edizione di “Italian Festival” città del Cairo con la compagnia “Firenze Danza Joung Friends” in qualità di coordinatore artistico e coreografo.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Villa di Scornio

Date

  • sabato, 25 febbraio 2017
    ore 14.30

Biglietterie