DELIRIO BIZZARRO

Teatri di Confine 2018 in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus

di e con Giuseppe Carullo Cristiana Minasi

scene e costumi Cinzia Muscolino

scenotecnica Pierino Botto

collaborazione artistica Ivana Parisi, Simone Carullo,

Giovanna La Maestra

disegno luci Roberto Bonaventura

 

con la collaborazione del Centro Diurno di Salute Mentale Il Camelot,

del Teatro Vittorio Emanuele e della Casa del Con di Messina

spettacolo vincitore di Forever Young 2015/2016

Carullo-Minasi/La Corte Ospitale

In un centro di salute mentale un “pazzo per attribuzione” e una donna ossessionata dalla carriera si scoprono simili. Due esseri umani autoironici che danno vita a un dialogo serrato tra esperienze di vita completamente opposte. Luogo di incontro, una terra di frontiera in cui il confine tra coloro che stanno dentro e coloro che stanno fuori sfuma in un indistinto resistere tra protocolli da rispettare e vite da normalizzare.

L’elaborazione drammaturgica del testo è partita da confronti e scambi avuti con pazienti di strutture psichiatriche, dialoghi che hanno consentito di raccogliere quadri di vita vissuta. L’esperienza della cura del male mentale s’è trasformata in pretesto per raccontare la società e le sue disfunzioni, approdando ad una follia tutta contemporanea, lì dove è folle la struttura non coloro che la abitano.

 

Si ringrazia il FUNARO CENTRO CULTURALE 



Video

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

il Funaro Centro Culturale

Spettacolo fuori abbonamento

Date

  • mercoledì, 20 giugno 2018
    ore 21.30

Prezzi

Posto unico non numerato

Intero 12,00

ridotto Soci UniCoop Firenze 10,00

Giovani minori di 30 anni 8,00

Risvegliati_Card 6,00

Biglietterie