- Stagione Concertistica 2020 -

classica 18 |ODHECATON ENSEMBLE || SOSPESO ||

ODHECATON ENSEMBLE, voci

PAOLO DA COL, direttore

Gli umori di Orlando di Lasso

Humor melancolico, Contritio cordis

Humor sanguigno

Laudatio Dei, Laudatio musicae


avviso_sospensione_01

In ottemperanza a quanto disposto dal DPCM del 26 aprile 2020 relative all’emergenza COVID-19 si comunica che sono sospesi anche gli eventi dal 4 al 17 maggio 2020. Ulteriori informazioni sullo sviluppo degli eventi e sulle modalità di eventuali rimborsi verranno fornite appena possibile.


L’ultimo appuntamento della Stagione, sabato 16 maggio (ore 18), offre al pubblico un originale programma nel repertorio vocale di Orlando Di Lasso dal titolo suggestivo “Gli umori di Orlando Di Lasso”. Il musicista fiammingo Orlando di Lasso, che per i contemporanei fu «prince des musiciens de nostre temps», deve certo la sua enorme fortuna a un dominio assoluto della tecnica contrappuntistica, a un atteggiamento compositivo al contempo saldamente fondato sulla tradizione ma anche aperto alla sperimentazione, a una scrittura che fonde magniloquenza e levità. Ma Lasso ci è noto anche per la sua natura cosmopolita e vagante, unita a quell’inquieta versatilità che si declinò in una molteplicità di forme e generi. Alcuni esempi della produzione di Lasso saranno proposti a Pistoia suddivisi per ‘umori’, in nome delle inclinazioni gioviale e melanconica della psiche che convissero o si alternarono nella complessa personalità di Orlando, e per temi o generi ricorrenti nella sua produzione. Protagonista di questa particolare proposta di programma sarà l’ensemble Odhecaton. Sin dal suo esordio nel 1998, è stato destinatario di prestigiosi premi discografici e riconoscimenti, da parte della critica, per aver inaugurato nel campo dell’esecuzione polifonica un nuovo atteggiamento interpretativo, che fonda la sua lettura mobile ed espressiva della polifonia sulla declamazione della parola. Il gruppo vocale è diretto da Paolo Da Col, un musicista che fin da giovanissimo ha orientato i propri interessi al repertorio della musica rinascimentale e preclassica, unendo costantemente ricerca ed esecuzione, attualmente docente presso il Conservatorio di Trieste e curatore di edizioni di musica strumentale e vocale e autore di cataloghi di fondi musicali e di saggi sulla storia della vocalità.

 

L’ensemble Odhecaton, sin dal suo esordio nel 1998, ha ottenuto alcuni dei più prestigiosi premi discografici e il riconoscimento, da parte della critica, di aver inaugurato nel campo dell’esecuzione polifonica un nuovo atteggiamento interpretativo, che fonda la sua lettura mobile ed espressiva della polifonia sulla declamazione della parola. L’ensemble vocale deriva il suo nome da Harmonice Musices Odhecaton, il primo libro a stampa di musica polifonica, pubblicato a Venezia da Ottaviano Petrucci nel 1501. Il suo repertorio d’elezione è rappresentato dalla produzione musicale europea tra Quattro e Seicento. È ospite nelle principali rassegne in Europa e America. Negli ultimi anni Odhecaton ha rivolto grande parte del proprio impegno interpretativo alla musica sacra di Claudio Monteverdi e al repertorio contemporaneo. Nel 2018 ha ottenuto il Premio Abbiati della critica musicale italiana per le sue esecuzioni.

Paolo Da Col ha compiuto studi musicali al Conservatorio di Bologna e musicologici all’Università di Venezia. Sin da giovanissimo ha orientato i propri interessi al repertorio della musica rinascimentale e preclassica, unendo costantemente ricerca ed esecuzione. Ha fatto parte, per oltre vent’anni, di numerose formazioni vocali italiane, tra le quali la Cappella di S. Petronio di Bologna e l’Ensemble Istitutioni Harmoniche. È docente presso il Conservatorio di Trieste. Dal 1998 dirige Odhecaton. Ha collaborato con Luigi Ferdinando Tagliavini alla redazione della rivista L’Organo e, in qualità di critico musicale, con varie riviste specializzate; è inoltre curatore di edizioni di musica strumentale e vocale e autore di cataloghi di fondi musicali e di saggi sulla storia della vocalità.

 

 



Video

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Saloncino della Musica Palazzo de’ Rossi

Spettacolo fuori abbonamento

Date

  • sabato, 16 maggio 2020
    ore 18,00

Biglietterie