ANTONINO DE MASI. IL POTERE DEI SENZA POTERE

testo e regia Rosanna Magrini

con Lorenzo Bartolini, Elisa Proietti, Stefano Tognarelli

 

Mimesis

Come sempre particolarmente attenti e sensibili alle tematiche di teatro civile, chiude la stagione serale in abbonamento la compagnia teatrale Mimesis con Antonino De Masi. Il potere dei senza potere (sabato 11 maggio, ore 21), testo e regia Rosanna Magrini, con Lorenzo Bartolini, Elisa Proietti, Stefano Tognarelli. Un progetto dedicato alla vicenda umana dell’imprenditore calabrese Antonino De Masi, oggi sotto scorta perché da anni impegnato a contrastare il malaffare della ’Ndrangheta e di alcuni grandi colossi bancari italiani. Tre interpreti, attraverso lo straniamento e l’ironia, racconteranno al pubblico la sua storia attraverso il filtro del saggio che ispira il nome dell’opera: Il potere dei senza potere di Václav Havel, drammaturgo dissidente osteggiato dal regime comunista, leader della Rivoluzione di Velluto, che nel 1989 diventerà presidente della Cecoslovacchia. La performance affronterà i temi della responsabilità individuale e delle sue ricadute sulla collettività, della legalità come strumento di libertà, della lotta alle mafie al di là della retorica dominante, ma anche temi legati all’economia e al fare impresa, al successo delle idee che si oppone al ricatto della violenza.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Teatro Yves Montand (Monsummano Terme)

Spettacolo in abbonamento

Date

  • sabato, 11 maggio 2019
    ore 21.00

Biglietterie