Silvia  D'addona

Si è diplomata in Flauto nel 1991 presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze e nel 1993 ha conseguito il diploma di Alto Perfezionamento Internazionale presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

Ha maturato esperienze formative con numerosi musicisti quali i Maestri Mario Ancillotti, Angelo Persichilli, Aurèle Nicolet, Glauco Cambursano, Fabio Fabbrizzi, Michele Marasco, Nicola Mazzanti, Karl Leister, Kostantin Bogino e Pier Narciso Masi.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in concorsi Nazionali ed Internazionali per Flauto solista e in Duo Flauto-Pianoforte. La sua attività concertistica spazia dal repertorio orchestrale a quello di solista e camerista, riscuotendo l’apprezzamento di pubblico e critica.

Dal 2001 è Primo Flauto dell’Orchestra Città di Grosseto. Suona inoltre con Orchestra Filarmonica di Lucca (1°Flauto), Orchestra del Festival Pucciniano dal 2000 (Ottavino, 2°Flauto, 1°Flauto), Orchestra Sinfonica di Roma (1°Flauto) e ORT Orchestra della Toscana dal 1998 (2°Flauto e Ottavino) collaborando con Maestri come Piero Bellugi, Carlo Maria Giulini, Luciano Berio, Daniele Gatti, Alexander Lonquich, Patrick Gallois, Daniel Oren, Daniele Rustioni, John Axelrod.

Dal 1995 è nell’organico dell’Ensemble Nuovo Contrappunto con cui suona nelle maggiori istituzioni musicali (Unione Musicale di Torino, Fondazione Cantelli di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Amici della Musica di Ancona, Fabriano, Perugia, Siracusa, Trapani, i Concerti della Scuola Normale di Pisa, Centro Busoni Empoli, Società Scarlatti di Napoli, Ass. Musicale Lucchese, Società dei Concerti di Trieste, Festival La Versiliana, ecc.), eseguendo inoltre concerti dedicati a Luciano Berio, Aldo Clementi, Francesco Pennisi, Alessandro Solbiati, Marco Stroppa, Fabio Vacchi e Andrea Portera alla presenza degli stessi compositori.

Ha inciso per Nuova Era musiche di Fabio Vacchi e Marino Baratello in prima esecuzione, per GST musiche di W. A. Mozart , per il Festival Spaziomusica 2001, musiche dedicate a Verdi e Bellini e per il mensile Amadeus musiche di Ravel e Debussy (Settembre 2008).

Svolge attività didattica come insegnante di Flauto dal 1990. Nell’A. A. 2013/2014 è stata docente di Prassi esecutiva e Repertorio Flautistico presso l’I.S.S.M. G. Puccini di Gallarate (VA); dall’A. A. 2014/2015 è docente di Flauto traverso e Musica da Camera per fiati ai Corsi Preaccademici e Triennii alla Scuola di Musica di Fiesole (Firenze).