Maria Grazia Dalpasso

Maria Grazia Dalpasso si è diplomata in pianoforte con il massimo dei voti presso il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara sotto la guida di Ruth Pardo.
Ha proseguito gli studi perfezionandosi a Roma con Valerj Voskobojnikov, frequentando le master classes i seminari dell’Accademia di Imola e un corso di Tamàs Vàsàry ad Assisi.
Ha svolto attività concertistica in Italia e all’estero, come solista e in formazioni cameristiche.

Da sempre attenta all’incontro tra culture musicali occidentali e orientali e al rapporto tra esecuzione strumentale e tecniche di emissione vocale come il canto armonico, si è laureata con il massimo dei voti e la lode in Tradizioni musicali extraeuropee ad indirizzo indologico presso il Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza.

Nel 2006 ha iniziato il corso di formazione del Metodo Funzionale di Gisela Rohmert presso il Lichtenberger® Institut conseguendo l’abilitazione all’insegnamento nell’agosto del 2010. Ha continuato il suo aggiornamento frequentando i Corsi Eco previsti dall’Istituto Lichtenberg stesso.

E’ titolare della cattedra di pianoforte principale presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara dove dal 2006 tiene anche un Corso libero di Canto Indiano. Nell’ anno accademico 2010/11 ha tenuto il Corso di Tecniche di consapevolezza ed espressione corporea per gli allievi iscritti ai Trienni del Conservatorio e nel 2011/12; ha tenuto lo stesso insegnamento nell’ambito Erasmus presso l’Università di Cordoba.