Luisa Di Menna

Luisa Di Menna si è diplomata presso il Conservatorio L. Cherubini di Firenze ed è laureata col massimo dei voti e la lode in Cinema Musica e Teatro presso l’Università degli Studi di Pisa.

Ha conseguito inoltre il diploma di secondo livello in violino barocco col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena.

Ha seguito corsi di perfezionamento tenuti dai Maestri T. Horvath, R. Bonucci e C. Morandi.

Ha conseguito il diploma di Alto Perfezionamento Orchestrale presso l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, risultando vincitrice anche di borsa di studio.

Si è in seguito diplomata presso l’Accademia triennale Internazionale Superiore di Musica L. Perosi di Biella nella classe del M° R. Ranfaldi, primo violino dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI.

Ha conseguito il master in Interpretazione e performance al violino presso il Conservatorio della Svizzera Italiana, nella cui orchestra ha rivestito il ruolo di spalla dei violini secondi, sotto la guida del M° C. Chiarappa, ottenendo dallo Stesso anche una borsa di studio presso il Festival delle Nazioni a Città di Castello.

Collaborando con diverse orchestre – tra le quali Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala, Camerata Strumentale Città di Prato, Orchestra Promusica di Pistoia, Orchestra dei Teatri di Pisa-Lucca-Livorno ex “Città Lirica”, Orchestra del Festival Pucciniano, Ente concerti Marialisa De Carolis di Sassari, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra del Giglio di Lucca, Orchestra del Conservatorio della Svizzera Italiana – ha suonato sotto la direzione di Maestri quali R. Muti, D. Oren, P. Steinberg e Lu Jia.

E’ risultata idonea ed ha frequentato il corso di formazione orchestrale barocca e classica presso l’Academia Montis Regalis di Mondovì (Cn).

Ha frequentato corsi di violino barocco e prassi esecutiva della musica antica tenuti dai Maestri: A. Beyer, E. Onofri, S. Montanari, L. Giardini, A. Tampieri, A. De Marchi, A. Gervreau, L. Ghielmi, V. Ghielmi, L. Mangiocavallo, O. Tenerani e M. Noferi.

Ha suonato e inciso come spalla dei violini secondi dell’Accademia barocca de I Virtuosi Italiani e primo violino di spalla dell’Orchestra Giovanile Universitaria di Pisa e dell’Orchestra Sinfonica di Massa Carrara in tournée con gli artisti Morgan, F. Renga, Sting, M. Biondi, M. E. Giovanardi.

Ha suonato per la Radio Svizzera Italiana, Radio Rai, Radio Vaticana, Radio Slovena, Felicjia Blumental Festival di Tel Aviv, Festival Contemporaneamente Barocco di Siena, Amici della Musica di Firenze.

Svolge e ha svolto attività concertistica con varie formazioni cameristiche e gruppi di musica antica quali: Academia Montis Regalis, Il Rossignolo, Ausermusici, I Virtuosi italiani, Divino Sospiro, Il Falcone, Musica Antiqua Latina, Circolo delle quinte vuote, Cappella Tiberina.

Ha partecipato a incisioni discografiche per Hyperion, Naxos e Brilliant classic.

Dal 2011 è Presidente dell’Orchestra Arché, con la quale ha partecipato a numerose produzioni lirico-sinfoniche presso il Teatro Verdi di Pisa e altri importanti Teatri e Festival italiani.