Francesca  Boem

Nata a Venezia, si è diplomata presso il Conservatorio della sua città e successivamente presso il Conservatorio Reale di Bruxelles.

Nel contempo si è perfezionata con Marisa Robles, Eileen Malone e Susanna Mildonian.

Svolge un’intensa attività concertistica come solista ed in varie formazioni da camera. Come arpa solista ha suonato con importanti orchestre quali l’Orchestra dell’Opera di Budapest, l’Orchestra dell’UCL di Louvain-la-Neuve in Belgio e l’Orchestra Joseph Haydn di Trento e Bolzano collaborando con direttori del calibro di Prêtre, Kuhn, Chailly, Bertini.

E’ stata prima arpa nell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e si è esibita presso il Teatro La Fenice di Venezia; collabora inoltre con l’Orchestra Joseph Haydn’ di Trento e Bolzano, con l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna (con la quale ha inciso un CD per la Decca diretta dal M°. R.Chailly), con l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, con l’Orchestra Promusica di Pistoia e con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino (con la quale ha inciso nel 2007 un CD dell’opera “I Medici” di R.Leoncavallo).

Dal 1993 fa parte del Gruppo di musica contemporanea “Bruno Maderna”; nel 2000 ha fondato l’”Ensemble Koinè”, specializzato in musica del Novecento, con il quale ha iniso un CD dal titolo “La musica del Novecento in Europa”.

Dal 1999 è vicepresidente dell’Associazione ‘Amici della Musica – Viareggio-Versilia’.

Ha insegnato arpa presso il Conservatorio ‘Claudio Monteverdi’ di Bolzano; attualmente insegna presso le Scuole Comunali di Musica Teodulo Mabellini di Pistoia e Giuseppe Verdi di Prato.

Si è laureata in Discipline Artistiche e Musicali presso il Conservatorio Giacomo Puccini di La Spezia.