19 novembre 2014

Teatro Sotterraneo

Dal 2013 Teatro Sotterraneo, il giovane collettivo di ricerca fiorentino, è residente presso l’Associazione Teatrale Pistoiese.

Teatro Sotterraneo è un collettivo di ricerca teatrale fondato a Firenze nel 2004 da Sara Bonaventura, Iacopo Braca, Matteo Ceccarelli e Claudio Cirri, ai quali si unisce in seguito Daniele Villa. Con lo spettacolo 11/10 in apnea  entra a far parte della Generazione Premio Scenario 2005. Negli anni successivi produce nell’ordine: Post-it (2007), La Cosa 1 (2008), il Dittico sulla speciecomposto da Dies irae _ 5 episodi intorno alla fine della specie (2009) L’origine delle specie _ da Charles Darwin (2010), La Repubblica dei bambini (produzione per l’infanzia, 2011) e Homo ridens(2011). Dal 2008 fa parte del progetto Fies Factory curato da Centrale Fies e riceve il finanziamento annuale della Regione Toscana per giovani compagnie teatrali. Nel biennio 2008-2009 è sostenuto dal progetto ETI “Nuove Creatività”. Nel 2009 riceve il Premio Lo Straniero e il Premio Ubu Speciale, nel 2010 il premio Hystrio-Castel dei Mondi, nel 2011 il Silver Laurel Wreath Award al Mess Festival di Sarajevo per Dies irae _ 5 episodi intorno alla fine della specie, nel 2012 l’Eolo Award come miglior novità per La Repubblica dei bambini e l’ACT Festival Prize e il BE FESTIVAL 1st Prize al Be Festival di Birmingham per Homo ridens. Nel 2012 cura la regia de Il Signor Bruschino di Gioachino Rossini per il Rossini Opera Festival.

Nel 2013 intraprende un percorso di ricerca biennale denominato Daimon Project, composto per il momento dallo spettacolo BE NORMAL!, dal progetto seriale BE LEGEND! – coprodotti dall’Associazione Teatrale Pistoiese e dal workshop BE READY!. Nel 2014 cura la regia di WAR NOW! assieme al regista lettone Valters Silis (produzione Associazione Teatrale Pistoiese), che debutta al Festival Internazionale del Teatro in Piazza a Santarcangelo.

Nel 2015 nasce, coprodotto dall’Associazione Teatrale Pistoiese, IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI da Jules Verne, reading a puntata per due attori, musicisti vari e qualche colpo di scena, rappresentatoda luglio a dicembre in vari luoghi di Pistoia (Villa di Scornio, sede della Scuola di Musica e Danza Mabellini gestita dall’Associazione Teatrale Pistoiese; Biblioteca San Giorgio; Piccolo Teatro Mauro Bolognini; Centro Arti Visive Palazzo Fabroni). Le puntate hanno visto la partecipazione, di volta in volta, di allievi musicisti della Scuola Mabellini, del percussionista Gennaro Scarpato (in collaborazione con Fondazione Luigi Tronci), della cantante Serena Altavilla, della pianista Nadia Tirino (in collaborazione con rassegna inContemporanea. Con questo ciclo di letture sceniche Teatro Sotterraneo inizia una ricerca sul racconto di genere e le forme della narrazione popolare. Punto di partenza di questo percorso di studio è l’incontro con Jules Verne e il suo più famoso romanzo d’avventura, storia di un gentleman ottocentesco che per scommessa compie un viaggio intorno al pianeta che è al tempo stesso avventurosa corsa contro il tempo e riorganizzazione enciclopedica del sapere dell’epoca. Verne porta i suoi personaggi da Londra a Londra passando per Egitto, India, Stati Uniti… fra peripezie, rimandi simbolici e continui colpi di scena dal sapore tanto anticipatore quanto “vintage”.

Teatro Sotterraneo è compagnia riconosciuta e finanziata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Ass. Cult. Teatro Sotterraneo
via Lambruschini 5  c/o studio cirri
50134 Firenze
Contatti: Daniele Villa
tel +39 3403408470
teatrosotterraneo@gmail.com

www.teatrosotterraneo.it

 

 

 

Il giro del mondo in 80 giorni puntata 1 Teatro Sotterraneo-Associazione Teatrale Pistoiese (7)il giro del mondo in 8 giorni IV PUNTATA Teatro Sotterraneo (foto G. Acerboni) (5)Puntata 3 Il giro del mondo in 80 giorni Teatro Sotterraneo -Associazione Teatrale Pistoiese (foto di Gabriele Acerboni) (10)IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI Teatro Sotterraneo (foto Gabriele Acerboni) (6)

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter