21 maggio 2020Mabellini Villa di Scornio

SELVA DI VARIE VOCI. Viaggio alla scoperta della polifonia sacra antica #mabellini didattica online

Nell’ambito del progetto “Mabellini Didattica Online”, con il quale è stato possibile proseguire il percorso didattico con le classi che prevedono l’insegnamento individuale della musica, il M° Umberto Cerini, direttore del Coro Polifonico della Scuola Mabellini, propone un seminario, in 5 incontri, sulla polifonia antica.

Le lezioni si terranno giovedi sera dalle 21 alle 22.30 (21 e 28 maggio, 4, 11 e 18 giugno): la lezione vera e propria sarà di circa 1 ora, poi lasceremo una mezzora per eventuali domande e dialogo sui temi trattati.

Gli incontri saranno effettuati su piattaforma informatica utilizzando il programma ZOOM (https://zoom.us/download)

L’iscrizione al corso, interamente gratuito, può essere fatta comunicando la propria adesione all’indirizzo mail progettispeciali@mabellini.com

A seguito dell’adesione, ogni iscritto riceverà  un codice di accesso e la password per partecipare ai meeting.

Il codice diverrà attivo poco prima dell’ora di inizio dell’incontro.  Ecco il programma completo del seminario:


SELVA DI VARIE VOCI, PASSAGI ED ARTIFICI

Viaggio alla scoperta di alcune peculiarità della polifonia sacra antica

 

21 Maggio, ore 21

Solmisazione, esacordi e “superLa”

La lettura della musica tra cinquecento e seicento: una prospettiva diversa di studio ed analisi della musica polifonica antica. .


28 Maggio, ore 21

Modi e Toni : “lo stesso che riordinare l’antico Caos”

Modalità e toni: la teoria e la prassi dei secoli XVI e XVII. L’uso del cantus firmus e l’aderenza alla struttura dei toni salmodici. Due casi studio: Corteccia e Monteverdi.


 4 Giugno, ore 21

In camera ed in cappella: differenze stilistiche tra polifonia sacra e profana

Gli organici, gli spazi, e l’organizzazione dell’esecuzione. Differenti approcci alla vocalità.


11 Giugno, ore 21

Polifonia sacra nella Firenze del Seicento

Stile celebrativo e stile severo. La musica per la Settimana Santa: la tradizione fiorentina. Marco da Gagliano e i suoi successori.


18 Giugno, ore 21

Il “mito” di Palestrina: tracce di stile rinascimentale nel repertorio settecentesco

Lo stile di Palestrina come stile proprio della musica sacra. Stile severo nel repertorio del Settecento. Studiare la polifonia antica: le scelte di…Johann Sebastian Bach.


Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter